fbpx

Mar 22

Dijsselbloem si dimetta e Governo pretenda scuse ufficiali

Il presidente dell’Eurogruppo Dijsselbloem, riferendosi agli Stati del sud Europa, ha dichiarato: “non puoi spendere tutti i soldi in alcol e donne e poi chiedere aiuto”. Secondo questo “statista” del Partito socialista europeo, noi italiani saremmo un branco di debosciati assistiti dai responsabili popoli del Nord.

Dijsselbloem si dimetta subito e il Governo italiano pretenda scuse ufficiali. A noi non serve alcun aiuto da questa gente: ci basterebbe spezzare le catene che i tecnocrati europei hanno messo alla nostra economia e alle nostre imprese per tornare a crescere. Parleremo anche di questo il 25 marzo al centro congressi “Angelicum” di Roma all’iniziativa “Italia Sovrana in Europa.

Condividi

3 comments

    • Corrado Pasetti on 23 Mar 2017 at 10:00
    • Rispondi

    Mi sembra che i più grossi ubriaconi e puttanieri siano proprio questi popoli del Nord Europa che tanto criticano predicando bene e razzolando come si sà

    • Nicolò Vergata on 23 Mar 2017 at 14:42
    • Rispondi

    Da quando gli africani hanno invaso l’Italia, il nostro Paese non è più il sud d’Europa ma il nord. . Il sig. D…(dal nome impronunciabile), parla per timore o per invidia?

    • Michele on 29 Mar 2017 at 13:23
    • Rispondi

    considerato che in Olanda hanno il partito dei pedofili in parlamento forse è meglio essere puttanieri e beoni, scusi sig ra Meloni ma se devo per forza scegliere meglio un falso stereotipo che una tragica realtà.

Rispondi