fbpx

Mag 15

Alfano riferisca su rapporti con vicepresidente ‘Misericordia’

Smantellata una cosca della ‘ndrangheta che faceva affari sull’accoglienza dei profughi. Insieme ai mafiosi, arrestato un manager della “Misericordia”, struttura vicina ai partiti di Governo. C’è altro da dire? Gli sbarchi servono solo ai mafiosi, ai ladri, ai truffatori per rubare con il benestare dei partiti della maggioranza. Basta con questo schifo! Mandiamo a casa questo Governo complice degli scafisti e di chi lucra sui disperati.

Chiediamo al ministro Alfano di riferire immediatamente sui suoi rapporti con uno degli arrestati, vicepresidente della “Misericordia”, che gestiva milioni di euro destinati all’accoglienza, presente al congresso del suo partito quando lui era ministro dell’Interno.

LEGGI ARTICOLO DEL CORRIERE

Condividi

1 comment

    • Valter on 16 Maggio 2017 at 16:30
    • Rispondi

    Cara Giorgia solo ora che accorgi che il signor Alfano dopo Cosa Nostram ha messo in atto l’operazione Mare Nostrum e via dicendo……..
    .

Rispondi