L. elettorale, Mattarella impedisca scempio ritorno al proporzionale, pronti a raccogliere firme per referendum abrogativo

 

Il ritorno ad un sistema elettorale proporzionale sarebbe gravissimo e andrebbe contro la volontà che gli italiani hanno espresso chiaramente nel 1993 con un referendum popolare. Il proporzionale è stato bocciato 26 anni fa dai cittadini ed è assurdo che oggi ci sia chi, come il Movimento 5 Stelle, stia lavorando per farlo risorgere. I Cinquestelle avevano promesso di fare la rivoluzione e condurre l’Italia nella Terza Repubblica ma la verità è che stanno restaurando la Prima Repubblica e hanno un obiettivo: costruire un sistema che consenta l’inciucio eterno e impedire alle forze politiche che sono maggioranza nella Nazione di andare al governo. Fratelli d’Italia chiede al Presidente della Repubblica Mattarella, che con la sua legge aveva garantito il superamento del proporzionale, di farsi garante della volontà degli italiani e di impedire uno scempio di questo tipo. Se questa ignominia dovesse passare in Parlamento, noi siamo pronti a raccogliere le firme per un referendum abrogativo.

Condividi

8 commenti

Skip to comment form

    • Pietro Bellinzona on 12 Settembre 2019 at 11:49
    • Reply

    Giusto! E lo vogliamo noi contro il.ns. interesse perché siamo un piccolo partito!

    • Piero Pierini on 12 Settembre 2019 at 11:59
    • Reply

    Giusto quanto dice l’On. Meloni, ma fare fede sul presidente della repubblica mi sembra improbabile, i motivi sono ben chiari.

    • Riccardo Crocetti on 12 Settembre 2019 at 14:04
    • Reply

    Peccato però che Mattarella sia diventato presidente per volere della merda P.D.
    Questo particolare NON DA POCO, non presagisce niente di buono.
    Se fosse per me, non mi rivolgerei mai a Mattarella, che tra l’altro NON è’ IL MIO PRESIDENTE! NON LO RICONOSCO COME TALE, PER ME NON RAPPRESENTA NULLA!

      • Piero Pierini on 14 Settembre 2019 at 10:37
      • Reply

      Sig. Crocetti, non sono d’accordo con Lei in quanto per lei Mattarella non conta nulla mentre per me CONTA MENO DI NULLA!!!

    • Pietro Bellinzona on 12 Settembre 2019 at 20:50
    • Reply

    Mattarella è un giullare nelle mani del regime. Come Kruscev che ballava a quattro zampe per compiacere Stalin ed avere salva la ghirbs. Non nbisogna rivolgersi a lui ma andargli sotto casa 24 ore su 24 a sbattere piatti pentole e posate come le donne della plaza de Mayo. La situazione è la stessa.

    • Piero Pierini on 13 Settembre 2019 at 10:00
    • Reply

    Ma non lo avete ancora capito che Mattarella è uno di loro? Quindi, perfettamente inutile appellarsi a lui.

    • Pietro Bellinzona on 14 Settembre 2019 at 11:03
    • Reply

    Peraltro referendum sul sistema elettorale sono stati dichiarati anti costituzionali. Pure i Quindici Brodi si frappongono oltre al Giullare del Colle!

    • Pino 007 on 16 Settembre 2019 at 00:01
    • Reply

    Quanti bei pensieri su mattarella, fossi in lui, sparirei dalla circolazione per la vergogna.

Rispondi