Manovra, da Governo abusivo arriva mazzata per professionisti e partite IVA

Piano piano scoprono le carte. Ecco la mazzata contro professionisti e partite IVA: dovranno dire addio al “forfettino” e alla flat tax al 15% per passare al regime analitico. In sostanza tutti saranno costretti ad aprire un conto corrente dedicato dove tracciare tutte le entrate e le uscite dell’impresa o dello studio, per permettere poi al fisco di schedare tutti i movimenti. Il Governo degli abusivi PD-M5S è un governo che dimostra la sua antitalianità massacrando di tasse e burocrazia chi lavora e produce.

Condividi

5 commenti

Skip to comment form

    • immacolato masullo on 17 Ottobre 2019 at 16:33
    • Reply

    BASTARDI ASSASSINI.
    LE PARTITE IVA CHIUDERANNO PERCHE’ SARA’ PIU’ CONVENIENTE
    PRENDERE IL REDDITO DI CITTADINANZA.
    SE ALLE ELEZIONI DELL’UMBRIA VINCE LA DESTRA, DOBBIAMO
    FAR CADERE IL GOVERNO ALTRIMENTI SIAMO NELLA MERDA.
    VICEVERSA DOBBIAMO FARE LA RIVOLTA SERIA CON LA GUERRIGLIA.
    SONO ITALIANO ORGOGLIOSO DI ESSERLO.TANTI MORTI PER L’ITALIA
    NELLE DUE GUERRE MONDIALI E POI DEVONO ROVINARE IL PAESE
    QUESTI TRADITORI VENDUTI.
    NON CI POSSO STARE SAREI DISPOSTO A COMBATTERE CON LE ARMI.

      • Pino 007 on 9 Novembre 2019 at 03:54
      • Reply

      Appoggio, perche’ non vedo altre vie di uscita da questa squallida situazione. Mi chiedo, ….. se tutto a sorpresa saltasse domani….. Ha, la Meloni un chiaro programma di risanamento? Non vorrei che al momento di sventolare la bandiera della vittoria, …. ci si chieda….. E ORA COSA FACCIAMO ???? In agguato ci saranno milioni di italiani che vorranno vedere attuarsi quel che e’ stato promesso. Spero di aver esternato la mia piu’ importante preoccupazione.
      Per il resto credo che siamo tutti pronti per il “gol” della vittoria.

    • Laura on 17 Ottobre 2019 at 21:21
    • Reply

    via questa cozzagli a dal governo non è possibile avere costoro tra i piedi

    • Franco on 18 Ottobre 2019 at 19:37
    • Reply

    Il centrodestra dovrebbe essere unito oggi più che mai per combattere e per far cadere il governo Conte comunista e di regime che vuole distruggere l’Italia.

      • Pino 007 on 9 Novembre 2019 at 03:59
      • Reply

      Imprescindibile che il centro destra sia UNITO, ma con chi a capo? Come per il presidente d’Italia, anche per la presidenza del consiglio, dovra’ essere il popolo che voti chi dovra’ guidarlo. Il buon senso guidera’ la mano degli elettori.
      Ma andiamo al voto prima di subito. AUGURI.

Rispondi