Centrodestra, Meloni: A piazza San Giovanni è nato un fronte di patrioti

A piazza San Giovanni è nato un fronte di patrioti che vogliono un governo che torni finalmente a difendere gli interessi nazionali italiani come fanno in Europa tutti gli altri Paesi. C’era una policromia straordinaria tra i movimenti che erano in piazza e c’era un’Italia maggioritaria che chiede di poter esprimere liberamente il proprio voto e avere una classe politica che la rappresenti.

Condividi

5 commenti

Skip to comment form

    • Giuseppe on 23 Ottobre 2019 at 12:14
    • Reply

    I veri PATRIOTI difendono la loro patria, la loro tradizione, la loro gente ANCHE A COSTO DELLA VITA. QUESTO NOI DOVREMO FARE!!! BASTA CON LE PREVARICAZIONI, COLL’ INFISCHIARSENE DEL POPOLO E CON LE CONTINUE PRESE IN GIRO E VESSAZIONI. SI DEVE DARE IL VIA AD UNA NUOVA RESISTENZA E AD UNA LIBERAZIONE, TUTTO SEMPRE, NEL RISPETTO DELLA LEGGE, CHE HA UN SOLO NOME: ELEZIONI!!!

    • Giovanna on 23 Ottobre 2019 at 12:31
    • Reply

    «Abbiamo fatto l’Italia. Ora si tratta di fare gli italiani».
    (Massimo d’Azeglio)
    Direi che dopo l’immensa folla di piazza San Giovanni, siamo sulla buona strada!

    Il “popolo italiano” è consapevole di essere spiritualmente unito da caratteristiche quali una lingua comune, una storia comune ed una religione comune in uno stato creato (O DOVREBBE ESSERE TALE!!!) dalla volontà collettiva delle persone, tramite elezioni!
    VOTIAMO, ITALIANI!

    • Gino Cerutti on 23 Ottobre 2019 at 18:33
    • Reply

    CONDIVIDO. MA LA STRADA E’ ASSAI LUNGA ! BASTA LEGGERE LA SENTENZA DELLA CASSAZIONE SU MAFIA CAPITALE…O QUELL’ALTRA CHE AMMETTE I PERMESSI PREMIO ANCHE PER CRIMINALI E MAFIOSI CHE NON COLLABORANO CON LA GIUSTIZIA .. Basta vedere tutto il GARANTISMO “IN NOME DELLA COSTITUZIONE”.. che consente a delinquenti di ogni risma e provenienza ed estrazione, siano stupratori, estorsori, truffatori, ladri, assassini a vario titolo…di rendere le strade di Italia tra le MENO SICURE DEL MONDO…Del resto, se proprio il paese di Beccaria, che insegnava la certezza del diritto e quella della pena, realizza l’ESATTO OPPOSTO,, comprendiamo la potenza delle lobbies criminali ed il loro intreccio con altri poteri più in alto. Intere regioni, non solo a mezzogiorno, soggiacciono al ricatto nemmeno solo dei boss, m di qualsiasi canagliume di strada insolente ed impunito ! Signora Meloni: Lei ha sicuramente coraggio.Smentisca i migliori alleati del malaffare italiota: gli ipocriti “politically correct”. A loro questo andazzo va benone…L’importazione di delinquenti, in aggiunta a quelli che abbiamo già, a lor signori sta bene e fa comodo !

    • Riccardo Crocetti on 23 Ottobre 2019 at 20:14
    • Reply

    Ve l’ho già detto! So che è improponibile, ma ve l’ho già detto.
    La nostra costituzione non vieta la ricostituzione del partito fascista in tutte le sue forme? Bene, e poichè esistono almeno quattro tipi di fascismo, rispettivamente il fascismo nero, il FASCISMO ROSSO o COMUNISMO ( in tutte le sue forme), quello religioso ( fascismo islamico) e quello anarco-sessuale dei figli dei fiori ( ed epigoni vari), mettiamoli al bando tutti, anche e soprattutto il fascismo rosso in tutte le sue forme, come già hanno fatto molti stati ex-comunisti della vecchia Europa dell’est.
    Vivremmo tutti molto, ma molto meglio di quanto in questo momento possiamo immaginare!
    Attenzione anche alla tirannide iper-razzista anti-occidentale rappresentata dallo schifoso neo-liberismo ( globalista e anti-sovranista)!

    • Pino 007 on 24 Ottobre 2019 at 02:30
    • Reply

    Bella foto, un trio di destra. Mi raccomando tenete il Berlusconi sotto controllo, non vorrei che cambiasse idea a sorpresa, colpa il mio maledetto sesto senso che non dorme mai.

Rispondi