Migranti, in Europa battuta sinistra immigrazionista, anche grazie a FdI forze centrodestra compatte per bocciare risoluzione

Battuta in Europa la sinistra immigrazionista e filo-Ong. Il Parlamento europeo ha bocciato la risoluzione che voleva impegnare gli Stati membri a tenere sempre e comunque i porti aperti. Anche grazie a FdI, le forze di centrodestra si sono compattate e hanno votato insieme per impedire l’approvazione di questo pericolissimo documento.

Condividi

4 commenti

Skip to comment form

    • Pino 007 on 26 Ottobre 2019 at 03:04
    • Reply

    Ammazza che botta per le sinistre. Ora come la mettiamo con la boldrini e tutto il resto dei fanatici dei porti aperti e dell’accoglienza a braccia aperte con il denaro di chi paga le tasse? Ci sara’ sicuramente un’altra lotta tra i pro e i contra, restando tempo, denaro e lavoro alla ricostruzione di questo Paese. Se si continua su questa strada non si vedra’ mai la luce del sole. Pensiamo prima all’Italia poi quando sara’ ora penseremo a ripulirla.

    • Riccardo Crocetti on 26 Ottobre 2019 at 09:53
    • Reply

    Ma che cosa si può fare di concreto contro il marciume rosso italiano al governo,che NON APPLICA LE LEGGI DELLO STATO IN MATERIA DI IMMIGRAZIONE?
    Non dovrebbero questi somari sequestrare e multare le navi delle O.N.G. che invadono i porti italiani? Non dovrebbero impedire di fare sbarcare loro la carne umana , che hanno trasbordato dai gommoni libici e a cui hanno dato un passaggio fin qui?
    E’ un crimine gravissimo ilo loro e nessuno dice niente?

    • RUGGERO GIGLIOTTI on 26 Ottobre 2019 at 10:55
    • Reply

    I miei complimenti per questa vittoria contro la sinistra…..cara GIORGIA ti do del Tu sono molto grande e vengo dal M.S.I.uno vero di DESTRA, 1° Consigliere del dopo guerra, aperto SEDE con inaugurazione del Nostro amato Giorgio, ed altri come Altero la mia è una lunga storia….ecc.ecc.

    • Franco Cordiale on 26 Ottobre 2019 at 22:36
    • Reply

    LA VERA BATTAGLIA E’ QUESTA: strappare e stracciare la MASCHERA DEL FINTO E STRUMENTALE UMANITARISMO dello schieramento catto-post-komunista, interessato all’immigrazione clandestina da sfruttare e quindi “regolarizzare” burocraticamente, in un piano di sostituzione etnica programmato e da lunga pezza previsto. Un meticciamento culturale e quindi biologico, tale da sradicare per sempre il concetto stesso di NAZIONE E POPOLO ITALIANO. Pidioti, vaticano, prodiani, renziani, cinquestalle…contro i favoreggiatori dell’invasione SERVIRA’ UNA NUOVA RESISTENZA, in ogni luogo dove essa sia possibile ! Vanno combattuti, così come Churcill diceva andassero combattuti gli aggressori nazisti della sua nazione. Visto che nella patria ci credeva, lui.

Rispondi