Coronavirus, Meloni: Governo sospenda a tempo indeterminato estensione scontrino elettronico a tutti i commercianti

Dal 1 Luglio 2020 è prevista l’estensione dell’obbligo di scontrino elettronico a tutti gli esercizi commerciali, anche quelli che hanno un fatturato inferiore ai 400.000€ annui. Inutile dire che nella situazione in cui ci troviamo oggi è impensabile tenere in piedi questa misura, soprattutto perché rappresenta un ulteriore onere per chi è stato costretto a chiudere la serranda dai decreti coronavirus. Chiediamo al Governo di sospendere a tempo indeterminato questa misura che fa solo male alla ripartenza dei piccoli esercizi italiani, lo Stato deve azzerare la burocrazia e tagliare pesantemente le tasse: questa è la via maestra per far ripartire l’economia italiana.

Condividi

7 commenti

Scrivi un commento

    • antonio on 1 Maggio 2020 at 02:22
    • Rispondi

    Sì certo Giorgia Sono tutte misure che danno respiro ai commercianti viceversa dovremmo comprare altri 100 mila ventilatori Questo vuol dire anche ampliare la possibilità di commerciare in modo serio e soprattutto sapendo a Monte quanto costa lo stato. potremmo investire senza temere….Si alle tasse ma ditecelo prima in modo unico e trasparenza la percentuale — senza sopprese durante il percorso ; ecco cosa vogliamo …ma Dateci le possibilità di capire quanto costa il lavoro e la burocrazia Non dimenticate mai che la partenza deve essere libera da ogni impegno quindi — pace fiscale– oltretutto via le verifiche fiscali inutili e perditempo metteteci e create le condizioni per pagare e noi pagheremo fino all’ultimo euro che ci tocca……..

    • emmegi20 on 1 Maggio 2020 at 08:01
    • Rispondi

    Dai, singoli provvedimenti non modificano la sostanza pressante di questo Fisco italiano. Un piccolissimo simbolo di cambiamneto ma sapendo che la fiscalità deve diventare regionale-distrettuale-federale, sul tipo di quella inglese, tedesca. DI CORSA.

    • emmegi20 on 1 Maggio 2020 at 08:04
    • Rispondi

    Poi, dei melliflui messaggi alla Nazione del mattarella non sappiam che farne. Sia concreto e passi lui alla storia per il vero cambiamento istituzionale scelto dal Popolo.

    • Giuseppe on 1 Maggio 2020 at 10:03
    • Rispondi

    Giorgia Meloni Presidente del consiglio l’unica con attribuiti

    • emilio on 1 Maggio 2020 at 11:51
    • Rispondi

    Aspetta un momento ancora e si estinguono i Negozi. !!!!

    • Pietro Buccilli on 2 Maggio 2020 at 09:26
    • Rispondi

    Buongiorno, leggo sulla stampa di fine aprile quanto segue: Registratore telematico, proroga in arrivo per il periodo transitorio: nel decreto di aprile vi sarà un nuovo rinvio anche per l’obbligo dello scontrino elettronico. Ad annunciare le novità è il Ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, nel corso dell’audizione sul DEF del 28 aprile 2020.
    Se quanto riportato sopra corrisponde a realtà ne sono al corrente coloro che erano in aula e hanno ascoltato Gualtieri…. Il decreto slitta a maggio…. quindi questa proroga deve esserci!

    • emilio on 2 Maggio 2020 at 17:19
    • Rispondi

    Il problema dello scontrino elettronico morirà per propria natura.Voglio vedere chi spenderà per comprare le casse elettroniche che costano un botto, proprio perchè “obbligatorie. Credo che in ordine di priorità prima gli alimentari, poi la famiglia, poi le rate delle bollette, perchè non credo di essere l’unico che rateizza in 5 rate tutte le bollette. Come credo che nessun giudice non potrà non tenere in seria considerazione che stiamo diventando tutti icapienti, così
    almeno vengono definiti in giurisprudenza quelli onesti come Noi. Naturalmento mi riferisco ai negozi che rimarranno in vita…….auguri a tutti…..Emilio

Rispondi