Affidi illeciti, Meloni: Richieste rinvio a giudizio confermano che nostra battaglia non era campata in aria, continueremo a parlare dello scandalo Bibbiano finché non sarà fatta piena luce

Le 24 richieste di rinvio a giudizio della Procura di Reggio Emilia nell’inchiesta “Angeli e Demoni” confermano che la nostra battaglia per chiedere verità e giustizia non era campata in aria. La sinistra ha tentato in tutti i modi di minimizzare e insabbiare lo scandalo Bibbiano. Hanno parlato di “raffreddore”, che il sistema era “sano”, che non era successo nulla e che chi parlava di questa vergogna nazionale faceva campagna elettorale. Gli atti giudiziari dimostrano che non è così. Continueremo a chiedere condanne esemplari per gli orchi che hanno rubato i bambini dalle loro famiglie per guadagnarci sopra. E non ci stancheremo di parlare di Bibbiano finché non sarà fatta piena luce su quello che è successo e finché ogni singolo bambino ingiustamente sottratto non tornerà tra le braccia dei suoi genitori.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Eva il 24 Giugno 2020 alle 12:05

    Piena luce su tante altre sentenze ingiuste

    • Giorgio il 24 Giugno 2020 alle 12:35

    Continuate così, non si tollerano oscenità nelle spalle di questi angioletti .La magistratura proceda onestamente nelle leggi! Grazie giorgia finalmente comincia prendere il filo giusto!!!!!!!

    • Franco Cordiale il 24 Giugno 2020 alle 19:36

    BIBBIANO, PROPAGANDE GENDER NELLE SCUOLE, INVASIVITA’ DEGLI ASSISTENTI SOCIALI NELLE SITUAZIONI DI FAMIGLIE PROBLEMATICHE, , ABOLIZIONE DI “PADRE” E “MADRE” DAL VOCABOLARIO, SDOGANAMENTO DI OGNI COMPORTAMENTO LIBERO SESSUALE IN NOME DEL “DIRITTO ALL’ AFFETTIVITA’… INTANTO propaganda e prassi conseguente verso il DISFACIMENTO DELLA FAMIGLIA TRADIZIONALE, GIUSTIFICAZIONE DELL’ infamia chiamata UTERO IN AFFITTO, CONSACRAZIONE DELL’ ABORTO COME MEZZO CONTRACCETTIVO… IL PD-LEU SI MUOVE SECONDO PRECISI CALCOLI STRATEGICI. Intanto aprono all’immigrazione clandestina e multi etnicita’ selvaggia, pur di isolare e rendere minoritaria e senza voce la famiglia italiana. Ovviamente gli imbecilli “5 STALLE” vanno dietro come cagnolini.
    SERVE UNA CONTROFFENSIVA CULTURALE A TUTTO CAMPO, ragazzi !

    • Pino 007 il 25 Giugno 2020 alle 02:01

    Non bisogna lasciargli respiro, bisogna dargli addosso senza tregua fino a quando tutta la verita’ verra’ fuori, poi vedremo con che faccia si giustificheranno.

    • Frantz il 3 Luglio 2020 alle 18:39

    Spero solo che i soli 24 rimandati a giudizio non siano i capri espiatori rimasti “dalla scrematura” delle correnti !
    0o

    • Gerardo il 3 Luglio 2020 alle 20:07

    Importante non lasciare da sole famiglie tanto provate. C’è chi le usa tutte per silenziare e continuare a seminare terrore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.