DL rilancio, Meloni: Su bocciatura emendamento FdI per aiutare imprese che mantengono livelli occupazionali ennesima prova bluff maggioranza

Aiutare le imprese che mantengono livelli occupazionali invariati: il Governo dice no. È stata bocciata, infatti, la proposta di FdI per dimezzare i contributi previdenziali ai datori di lavoro che mantengono i livelli occupazionali invariati rispetto a quelli precedenti al Covid-19. Ennesima prova del bluff di una maggioranza che ha trasformato il dl Rilancio in una mangiatoia e che è lontana dai reali interessi dell’economia italiana. La pazienza è colma. E sabato 4 luglio saremo a Roma in Piazza del Popolo e manifesteremo anche per loro.

Condividi

3 commenti

    • Giorgio il 1 Luglio 2020 alle 11:40

    Ormai sento le cazzare che fanno questa maggioranza, io con il mio carattere forse anche troppo fiscale andrei davanti a mattarella ,non è accettabile che questo presunto presidente garante della costituzione lasci stare una indecenza del genere.c’e qualcosa che tocca!!!!!!!!!!!!!

    • Marco Giacinto il 1 Luglio 2020 alle 12:07

    Scendendo a livelli bassi, le code all’Ag Entrate per avere i famosi € 2000 a fondo perduto per piccole P Iva fa perdere giornate a chi dovrebbe impiegarle per lavorare. Solito abisso tra popolo e palazzo

    • MARIA GRAZIA bielli il 5 Luglio 2020 alle 17:08

    Questo governo si dimostra sempre più debole. Ha preteso che gli industriali non licenziassero personale in eccesso. Dopo la ripresa (se ci sarà) ci troveremo con un altro milione di disoccupati. Anziché detassare, si preoccupa di cancellare contanti. Sai quanto costa avere una carta bancomat? 21 euro all’anno, più le spese per ogni prelievo. Un bel regalo alle banche e una mazzata ai cittadini..Da condanna penale!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.