Referendum, Meloni: FdI determinante per approvazione riforma in Parlamento, diventa necessario dare al più presto voce agli italiani

Con il referendum gli italiani confermano la decisione presa dal Parlamento, con il contributo determinante di Fratelli d’Italia, di ridurre il numero dei parlamentari. Una riforma attesa da tempo e che il centrodestra aveva già tentato di realizzare molti anni addietro. Ora è necessario dare all’Italia le ulteriori coraggiose riforme costituzionali di cui ha bisogno, e solo un Parlamento pienamente legittimato dal voto popolare può farlo. Non certo un Parlamento delegittimato dagli italiani nella sua composizione e anche nella sua numerosità. Per questo diventa necessario ridare al più presto la voce agli italiani affinché ogni forza politica possa presentare le proprie proposte di riforma. Fratelli d’Italia, ovviamente, porrà come prioritario il passaggio a una Repubblica Presidenziale e a un sistema che garantisca la stabilità di governo.

Condividi

1 commento

    • Simona Fanelli il 22 Settembre 2020 alle 21:17

    A La7 oggi 22 settembre Scanzi ha detto che c’è chi ha bisogno della destra triviale e per questo cresce la Meloni, la trovo una esagerazione, è giornalismo?
    Simona Fanelli

Rispondi