Covid, Meloni: Solidarietà a Marsilio per minacce ricevute da Governo, non prendiamo lezioni da gente che in piena pandemia discute di rimpasto e poltrone

Solidarietà al governatore dell’Abruzzo Marco Marsilio per le inaccettabili minacce ricevute dal Governo. Ignobile l’accusa di irresponsabilità e di mettere in pericolo la salute dei cittadini: l’Abruzzo è stata, insieme all’Alto Adige, l’unica regione ad aver anticipato l’ingresso in zona rossa prima della decisione del Governo e che ha avviato uno screening massivo per individuare asintomatici e spegnere focolai sul nascere. E che ora può riaprire le attività in sicurezza perché i dati epidemiologici lo consentono. I primi responsabili della diffusione del virus sono Conte e i suoi ministri, che pontificano in Tv ma non hanno fatto assolutamente nulla per fermare il contagio e aiutare famiglie e imprese in ginocchio. Lezioni da gente che pensa ai banchi a rotelle, al bonus monopattini, a nominare gli amici degli amici e che in piena pandemia discutono solo di poltrone e rimpasto e di aprire le porte all’immigrazione clandestina non le prendiamo.

Condividi

3 commenti

    • Giorgio il 7 Dicembre 2020 alle 17:23

    Condivido pienamente il suo discorso a questo governatore di questa regione, quando invece questo “governo” di cialtroni che vogliono fare la morale mascherando tutta la spazzatura che hanno prodotto per conflitti di interessi tra di loro

  1. Solo stupidaggini e minacce da pseudo dittatori,sanno fare questa accozzaglia di incapaci parassiti.

    • Luigi il 7 Dicembre 2020 alle 20:12

    Speriamo sia la testa di ponte e che dia coraggio anche ad altri di ribellarsi a questa dittatura . È vero che il covid è una cosa seria ma questi con l’aiuto del CSS ci marciano . Da marzo con i loro dpcm hanno fatto e fanno ciò che vogliono

Rispondi