Covid, Meloni: Imprese devono subire beffa aumento tasse. Bisogna subito programmare riaperture

 

Imprenditori italiani: oltre al danno, la beffa. Imprese, commercianti, artigiani, il motore produttivo dell’Italia, dopo essere stati enormemente danneggiati da oltre un anno di chiusure e limitazioni tuttora vigenti, devono anche subire la beffa di veder aumentare la tassa sui rifiuti che ha raggiunto, l’anno scorso, il livello record di 9,73 miliardi e di veder aumentare la pressione fiscale passata dal 42,4% del 2019 al 43,1% del 2020 come certificato dall’Istat, con una pressione fiscale reale ben più elevata, stimata oltre il 48%. A tutto ciò si aggiunge l’ulteriore presa in giro dei ristori previsti dal decreto Sostegni che, nel migliore dei casi, coprono appena il 5% della perdita di fatturato subita nel 2020. È necessario sin da subito iniziare a programmare riaperture progressive in sicurezza: non si può attendere oltre.

Condividi

3 commenti

    • Alessandro il 3 Aprile 2021 alle 00:59

    Bisogna programmare un ribellione.

  1. E’ ora di far parlare i fatti e finirla di ! Se si riduce il lavoro, è cosa ovvia che viene a ridursi anche il materiale di scarto, ossia i rifiuti e pertanto si confifgura un vero e proprio abuso se non un reato che andrebbe denunciato e perseguito dalla Legge! Si dovrebbe dimostrare la quantità e qualità dei rifiuti che ogni cittadino, famiglia, negozio produce e subordinare il tutto al costo che si vuol affibbiare! Perchè non proporre di modificare la normativa e smetterla di piagnucolare? Se si ritiene ingiusto quanto richiesto, ebbene non si effetti il pagamento e si va avanti via legale!

    • Giorgio il 3 Aprile 2021 alle 11:41

    Signora giorgia vedendo gli sviluppi come stavo guardando in tv e Facebook mi reputo una persona che nella vita ho dato, suppongo una persona civile che distingue il bene e il male.si suppone almeno noi persone corrette vogliamo una vita dignitosa non vogliamo tanto, ma vedendo milano e roma ecc. In che stato incivile stiamo vivendo con questa politica sporca della sinistra.cosa ci sta ‘ Mattarella e draghi????

Rispondi