Eurovision, Meloni: Surreali polemiche contro Maneskin, bravi per risultato straordinario e complimenti anche per messaggio contro le droghe

Da giorni leggiamo surreali polemiche contro i Maneskin, colpevoli di aver fatto conquistare l’Eurovision all’Italia. E sono tante le critiche, anche di pessimo gusto, che arrivano in particolare dai francesi. Finalmente oggi la tv pubblica di Parigi ha fatto sapere che il voto è estremamente chiaro a favore dell’Italia e che non ha alcuna intenzione di sporgere un reclamo. La prossima volta imparino a perdere sportivamente, senza dover gettare fango addosso a dei bravissimi artisti che hanno meritato la vittoria con impegno e passione. Bravi ragazzi per questo straordinario risultato e complimenti anche per aver dichiarato apertamente di non aver fatto uso di droghe: un bel messaggio, soprattutto per i giovani.

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. I francesi?…..falsi e cortesi. Come da secoli e secoli, invidiano l’Italia, e vorrebbero essere i primi in Europa. Ma sono la razza di ipocriti peggiori che esista nel mondo. fanno gli “umanisti” con i clandestini africani e loro , stampano ancora, moneta francese in Africa per livellare il loro debito pubblico. Sono stai come gli inglesi i più spietati “colonizzatori” del mondo, e non si tolgono il vizio dell’IPOCRISIA CONGENITA. Mille volte meglio un africano che 100 francesi.

  2. Non amo ingiuriare nessuno e, pur non seguendo questo genere di spettacoli, mi complimenti con i Vincitori per il fatto di aver dichiarato apertamente il NON uso a qualsiasi droga! Per tutto il resto, ossia quello che si può esporre al Mondo e dire una parola in più, non credo che ci si possa mettere con quanto la Francia ha e conta nel Mondo!

    • Giorgio il 26 Maggio 2021 alle 14:17

    Condivido il discorso giorgia , non mi sbilancio verso dei giudizi al di fuori dell,italia purtroppo c’è un conflitto di interessi mostruoso .noi teniamo a testa alta il nostro buonsenso e rispetto.

    • MARIA GRAZIA bielli il 26 Maggio 2021 alle 15:43

    Vediamo cara che l’Italia in tanto sport è ben rappresentata e anche oggi nella musica.. Sinceramente sono di un’altra epoca e questi ragazzini non mi piacciono, ma che la Francia voglia mettere i bastoni tra le ruote, non mi piace, La Francia si è sempre sentita SUPERIORE alla nostra Italia che considerano la cugina povera. Noi dobbiamo essere aperti disponibili, senza frontiere, ma loro.. chiudono varchi, mettono poliziotti a Ventimiglia perché gli immigrati che LORO hanno creato NON li vogliono. Nessuno di noi si dimentica che la Libia l’hanno rovinata LORO e noi ci prendiamo gli immigrati sui barconi!

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli