Immigrazione, Meloni: Draghi metta da parte la furia immigrazionista della sinistra e segua le indicazioni UE sul controllo delle frontiere, anche attraverso il blocco navale

Situazione immigrazione ancora fuori controllo e nessun miglioramento con l’arrivo del Governo Draghi. Eppure, per risolvere il problema degli sbarchi illegali e fermare le morti in mare, la Commissione europea aveva suggerito la strada da seguire già nel Consiglio europeo informale di gennaio 2017: il blocco navale. Proprio così, il blocco navale non lo chiede solo Fratelli d’Italia, è da diverso tempo anche la strada più volte suggerita dalle istituzioni europee. Draghi dimostri di essere veramente europeista: metta da parte la furia immigrazionista della sinistra italiana e segua le indicazioni della UE: controllo delle frontiere, anche attraverso il blocco navale.

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Sandro Cecconi il 26 Maggio 2021 alle 16:51

    E’ l’unica via che si può e si dovrebbe percorrere senza indugi ma ci vuole coraggio per prendere determinate decisioni perché poi i falsi buoni inizierebbero a tambureggiare in modo indegno e pure ben oltre e poi anche perché il PdR non lo permetterebbe mai. I motivi sono ben noti a tutti.
    Solo un vero governo con un mandato popolare molto forte può prendere questa decisione e far saltare per sempre gli ipocriti, i falsi, i falsificatori e gli incapaci in tutto. Occorrerebbe inoltre una riforma elettorale di stampo maggioritario e l’elezione diretta anche del Capo dello Stato ma dobbiamo tener presente che siamo l’unico partito a desiderare e voler perseguire questi semplici importanti e vitali obiettivi per l’Italia.
    Il resto dei partiti sono semplice squallore di ideali e visione per il nostro paese tradendo ancora una volta la nostra storia più che bimillenaria.
    E’ questa l’amara realtà che ci circonda.

  1. Draghi lo facevo più “cazzuto”; ma vedo che si sta adeguando al buonismo d’interesse della sinistra. ma come fanno a dormire,sapendo che non effettuando il blocco navale;alimentano solo i trafficanti di esseri umani e le morti (tantissime) in mare?. Poi, capisco solo che se ne strafregano della vita altrui, e pensano solo ad arricchirsi tramite le coop rosse. . La cosa che più poi mi fa SCHIFIO, è che ci dicono razzisti; ma noi vogliamo prevvenire le stragi di morti in mare; e loro se ne fregano. Ci vuole una bella disonestà ad essere di sinistra. Credetemi, sono i peggiori assassini della terra; direttamente ed indirettamente, ed i fatti lo confermano.

    • Giorgio il 26 Maggio 2021 alle 21:51

    Giorgia si sa’ che la sinistra si serve di questi flussi migratori per fare business, e oltre a questo con la speranza di consensi per le votazioni .serve soltanto degli accordi bilaterali specialmente dai stati da dove partono questi sbarchi.se nonsi fa’ così il flussi migratori non si fermeranno anche per condizioni climatiche ecc.

    • Gino Cerutti il 27 Maggio 2021 alle 03:10

    GLI ASSASSINI CHE FANNO AFFOGARE I BAMBINI…arma della propaganda ONG- VATICANA- PIDIOTA- CINQUEBALLE…sono proprio loro, che li fanno trascinare a forza su rotti gommoni cinesi appena galleggianti, e magari minacciare e bastonare affinche’ ci salgano, tra urla di disperazione ! Dopo, quando sono miseramente E atrocemente annegati, a causa di ritardi delle navi ONG ” soccorritrici”, la colpa diventa di NOI ITALIANI, che non vogliamo essere INVASI SU ORDINE DELLE MAFIE E DEL PARTITO DEMOCRATICO ! Noi, i ” cattivi”, non questi figli di puttana !!

    • Giovanni il 27 Maggio 2021 alle 19:34

    MR DRAGHI è sotto ricatto PD-5 STARS e buonisti vari .Ora è il momento di mostrare se ha le p…e non solo riguardo il Recovery ma anche sull’unica alternativa x mettere fine ,o quasi, ai convogli dei migrantes-clandestini ed ovvero blocco navale.Attenzione pero’ che in tal caso lr nostre navi militari non diventino delle ONG obbligate al soccorso in mare.Per evitare cio’ Il blocco si deve effettuare in accordo con le marine di Libia e Tunisia che dovrebbero prendersi in carico i migranti intercettati.Il problema chiaramente è accordarsi.
    Per le navi ONG basta applicare il diritto internazionale(come fa Malta) di bandiera ovvero portateli a casa vostra o in uno stato che ve li accetta.

Rispondi

Twitter

fratelli-italia.it

Google+

Instagram

Sorry:
- Could not find an access token for giorgiameloni.

Ultimi articoli