FdI, Meloni scrive a fanpage per chiedere ufficialmente video integrali

«FDI NON ACCETTA TRA LE PROPRIE FILA CHI SOSTIENE TESI RAZZISTE O DISCRIMINATORIE»

«Riguardo il servizio di Fanpage che coinvolge anche l’esponente di FdI, Carlo Fidanza, ho chiesto al direttore di Fanpage i video integrali relativi agli eventi emersi, al fine di avere piena contezza dei fatti senza la semplificazione di un video accuratamente montato. Fratelli d’Italia è da sempre molto rigido nel rispetto delle norme sui finanziamenti ai partiti e non accetta tra le proprie fila chi sostiene tesi razziste o discriminatorie. Nelle more della visione dei filmati integrali, Carlo Fidanza ha giustamente reputato di autospendersi da ogni incarichi di partito».

Lo dichiara il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

In allegato il testo integrale della lettera inviata al Direttore di Fanpage Francesco Cancellato.

Egregio Direttore,

a seguito dei filmati mandati in onda ieri sera nel corso della trasmissione “Piazzapulita” su La7 condotta da Corrado Formigli, e che sollevano particolare preoccupazione, Le chiedo di avere copia delle intere registrazioni relative agli episodi rappresentati, così da poter valutare compiutamente i fatti senza l’intermediazione di un servizio che –  per sua natura – è necessariamente parziale e frutto di una sintesi.

Sono certa che Lei comprenderà che, per valutare compiutamente i fatti e il comportamento dei nostri dirigenti, e adottare così gli eventuali provvedimenti commisurati alle oggettive responsabilità, abbiamo bisogno dell’intero materiale privo di tagli in vostro possesso. Nel corso della trasmissione, infatti, Lei ha dichiarato che il filmato andato in onda non è che la “prima puntata”, a fronte di “100 ore di girato” realizzati in tre anni.

Mi auguro che, per la grande rilevanza della questione, anche ma non solo perché scoppiata a ridosso di un’importante tornata elettorale e a 48 ore dal silenzio prescritto dalla legge, Fanpage vorrà dare seguito al più presto alla richiesta.

In attesa di un suo riscontro, ribadisco a nome di Fratelli d’Italia che nel nostro movimento non c’è alcun spazio per atteggiamenti ambigui sull’antisemitismo e sul razzismo, per il paranazismo da operetta o per rapporti con ambienti dai quali siamo distanti anni luce, né per atteggiamenti opachi sul piano dell’onestà.

Cordiali saluti

Giorgia Meloni

Condividi

4 commenti

Vai al modulo dei commenti

  1. Cara Giorgia, io ero,sono e rimarrò per sempre missino=FASCISTA PER I MALIGNI INFAMI COMUNISTI;EBBENE,IO PERSONALMENTE,RICORDO -NATO 1 GIUGNO 1940- CHE CON NOI ALLA SCUOLA SPECIALISTI DI CASERTA (A.M.) NEL 1957 C’ERANO UNA 50INA DI CONGOLESI.Ebbene NESSUNO DI NOI ED IO PERSONALMENTE, abbiamo minimamente fatto i razzisti.Ti dirò di più, alla NATO dal 66 al 70, ho diviso lo stesso letto con un sergente americano nero. E altri 2 li ho portati a casa mia a pranzo e conoscere i miei figli e la famiglia. Ma loro si comportavano CIVILMENTE. Gli africani,che ci contrabbandano i mercanti di carne umana,non sono per niente civili almeno il 75% di loro. Uccidono,si mangiano fegato re cuore ,stuprano, rubano e spacciano. Questi NON LI VOGLI PROPRIO. Chi viene in casda nostra,deve avere il nostro consenso eobbedire a leggi e costumi nostri,la religione no;ma non la può imporre;e poi i lecchini di sinistra,presidi che negano il presepe,io li licenzierei immediatamente per tradimento all’Italia ed alla sua cultura,usi e costumi.

    • ALESSANDRO il 4 Ottobre 2021 alle 13:44

    NULLA ci potrà far desistere dal sostenerti fin che rimarrai te stessa, tanto meno gli squallidi giochetti della sinistra!

    • Gianfranco Bucelli il 4 Ottobre 2021 alle 15:35

    Solita giustizia a orologeria. Non si rendono conto che è controproducente. Siamo con te.

    • Pino 007 il 5 Ottobre 2021 alle 00:05

    Si sta combattendo una guerra ad armi impari.Non si può neanche parlare di una guerra a ravolino, perché la controparte non è democratica, quindi dobbiamo fare ka parte della carne da nacello e basta. Ma fino a quando?

Rispondi