Governo vota rinnovo sanzioni alla faccia delle aziende italiane

“Via le sanzioni alla Russia!”. Belli gli slogan, le promesse, i proclami. Poi ci sono i fatti, e questi ci dicono che questo Governo ieri ha votato supinamente il rinnovo delle sanzioni, alla faccia delle aziende italiane che aspettavano con ansia la liberazione da una zavorra che sulla bilancia commerciale pesa più di 3 miliardi l’anno.

Condividi

3 comments

  1. non possiamo sanzionare quegli Stati che comprano il Nostro Made in Italy

  2. Mi meraviglio che vi…..meravigliatre!
    Ma lo volete capire o no, che siamo succubu di imecilli, di cretini e……di affamati?
    Questa gentahglkia ha fame di soldi e di potere, ormai aè bituata a vivere stendendo la mano.
    Hli Tzaigani, certyamente hanno più dignità

    • Ivan G. on 16 Dicembre 2018 at 18:50
    • Reply

    Un’ulteriore dimostrazione che chi comanda non sta a Milano né a Roma, e che l’Italia abbaia ma non morde.

Rispondi