FdI chiede legge speciale per Castel Volturno

Oggi siamo venuti a Castel Volturno per portare la solidarietà di Fratelli d’Italia a una delle città più belle della nostra Nazione, che è stata lasciata nell’abbandono, nel degrado, nell’assenza dello Stato e che oggi è definita la “città delle due mafie”. Non ha avuto alcun senso, da parte dello Stato, cercare di combattere il clan dei Casalesi mentre si importava dall’altra parte la mafia nigeriana: una mafia che oggi la fa da padrone in questo territorio e che utilizza Castel Volturno come un vero e proprio quartier generale. Fratelli d’Italia chiede che qui arrivi l’Esercito e chiede una legge speciale per Castel Volturno. Perché il futuro di questo territorio non può essere la mafia nigeriana e i suoi riti, che vanno dal vodoo al cannibalismo, lo spaccio di droga, la prostituzione e una serie di cose che parlano di una Nazione nella quale ormai ci sono ormai troppe zone franche. Chiediamo al ministro Salvini di venire qui e di venirci con l’Esercito.
Condividi

Rispondi