Rai, Meloni: FdI unica opposizione epurata da rappresentanza in violazione dei principi democratici

Quando l’Italia era ancora una Nazione democratica la governance della Rai, l’emittente pubblica, contemplava la presenza dell’opposizione, a cui spettava la Presidenza e la presenza nel Cda. Nell’epoca della maggioranza arcobaleno, invece, Fratelli d’Italia – unico partito di opposizione e secondo molti sondaggi primi partito italiano – viene epurato da qualsiasi rappresentanza, così che il servizio pubblico, pagato con i soldi di tutti gli italiani, sia più simile al modello cinese che a quello di una qualsiasi nazione democratica. Oggi i partiti che sostengono Draghi, negando per la prima volta nella storia diritto di rappresentanza all’opposizione, hanno scritto una delle pagine più buie della storia della Repubblica Italiana. Evidentemente la nostra crescita fa così tanta paura da giustificare la spudorata violazione dei più basilari principi democratici. Ma se facciamo così paura è perché siamo liberi, e questa è una buona notizia, e una ragione in più per continuare a batterci.

Condividi

6 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Sandro Cecconi il 15 Luglio 2021 alle 01:30

    ” Evidentemente la nostra crescita fa così tanta paura da giustificare la spudorata violazione dei più basilari principi democratici. Ma se facciamo così paura è perché siamo liberi, e questa è una buona notizia, e una ragione in più per continuare a batterci.”

    Signora Meloni,
    questa sera mi sono volutamente collegato per comunicare proprio ciò che lei ha evidenziato in queste sue poche righe in modo incontrovertibile e pieno di verità che io stesso ho riscontrato. Stanno volutamente replicando in copia carbone, sono talmente ciucci e privi di fantasia che commettono le medesime stupidaggini, quanto accaduto con AN non moltissimi anni orsono. Sembra trascorso un secolo ma siamo tornati al punto di partenza. Pertanto questa mia riflessione mi induce a non partecipare più nelle varie discussioni a cui ho partecipato sino ad ora, ma questo non mi impedirà di seguire il partito, FdI, che nel 2018 mi ha indotto a ritornare alle urne dopo 10 anni esatti nei quali mi sono rifugiato nella vastissima e rigogliosa prateria del non voto perché nauseato da comportamenti pirateschi dei finti e falsi alleati. Il mio voto come quello di mia moglie sono solo a livello qualitativo solo dopo esserci ben resi conto di chi avremmo votato. Non ci è mai piaciuto mettere una croce come se ci stessimo recando a una scampagnata fuori porta. Auguro a FdI, agli elettori e ovviamente a Lei che ha dimostrato e continua a dimostrare di essere una ottimo Presidente del partito oltre ad essere il miglior politico del parlamento italiano e non solo ogni mio bene: Lo meritate. Io e mia moglie vi continueremo a seguire lei e il partito, ma senza seguire gli altri che sono e continueranno ad essere il vuoto pneumatico, ma vi prego di non deluderci. Ormai siete al primo sub obiettivo elettorale e, come da due anni sto ripetendo, il nostro prossimo target di sub obiettivo dovrà essere il 25%. Ma il vero obiettivo è molto più in alto. Ora dipende da lei e dalla squadra che abbiamo. Le auguro di essere il miglior Direttore d’orchestra composta dai migliori Professori di Orchestra. Ad maiora e a tempi meno maleodoranti rispetto a quanto ci circonda. Ora l’aria che ci circonda l’hanno fatta diventare davvero nauseabonda, malsana e irrespirabile. Per fortuna e grazie a Dio con questo suo intervento ha dimostrato di essere ben cosciente del tutto. Un cordiale salututo a lei e all’intera squadra.

    • Lodovico Bonvecchi il 15 Luglio 2021 alle 07:37

    Quanti di voi ancora vivono il sogno di democrazia?
    Nemmeno FdL e’ democrazia in quanto FdL non chiede al popolo se vuole restare o andarsene dal europa.
    I giorno per giorno parlando con persone che conosco nei vari negozi e con i clienti dei vari negozi in cui vado,scopro che buona parte di queste persone si VUOL LEVARE DALLE PALLE DAL EUROPA!.
    In che paese democratico siamo se al popolo NON E’ PERMESSO DECIDERE dai politici per convenienze esclusivamente politiche?.

    Se proprio DITTATURA DEVE ESSERE IO PRETENDO Benito Mussolini o Margaret Thatcher..
    Loro si che avevano veramente a cuore il ben essere delle rispettive nazioni.
    I politici di oggi incluso FdL pensano solo alla loro di convenienza e se ne fregano di cosa effettivamente il popolo vuole..
    Questa per me e’ una democrazia FALSA come son Falsi tutti coloro che usano la parola democrazia a sproposito come FdL Lega Berlusconi e per carita di dio risparmiatemi la sinistra escluso il Partito Comunista che sin dal entrata in europa a detto che era uno sbaglio entrarci e sarebbe meglio ci levassimo dalle palle.

    L’ideologia nelle Zucche vuote dei politici sin dal 1992 a fatto solo danni a tutti noi italiani,e sti merdosi di politici ci si rieempiono le tasche e conti correnti!.

    • Giovanna il 15 Luglio 2021 alle 16:45

    Mi pare che in diverse occasioni i suoi alleati non siano stati così leali come vorrebbe una coalizione che sta insieme per scelta. Sembra stiano con voi per convenienza, ma tentando di mettervi all’angolo quando possono, perché adesso i numeri vi vedono in testa. Le poltrone sono ambite dappertutto, anche dai vostri alleati!

  1. Questo potrebbe essere giudicato anche come un eccellente segno della loro decadenza morale e materiale, ultimi aneliti di morituri! Le elezioni non le potranno rinviare in eterno, anche se ho fortissimi dubbi sul futuro, visto che di vere riforme radicali non se ne parla e nemmeno si pensa di poterle solo ideare! Rammento alla gentile signora che ieri la carissima Donna Assunta ha compiuto 100 anni nella sua natia terra la Calabria! Da F.B. hanno fatto sparire il tutto!

  2. La democrazia?…si riempiono la bocca tutti gli ipocriti professionisti della politica italiana ;ma poi abusano e fanno solo soprusi ed imitano le dittature più miserabili, pari loro!

    • Paolo il 20 Luglio 2021 alle 14:51

    Ora ci ribecchiamo madam Fornero ! Lacrime sue di coccodrillo e sangue nostro , voluto da ex (forse) dipendente di Goldman e Sachs l’allora mister Monti , La banca di affari che ha demolito la Grecia!! I paesi in difficoltà , vanno aiutati ma la finta unione Europea, avvantaggia i Paesi ricchi e danneggia i Paesi poveri! Non c’è che dire , niente voto ma si ripresenta il progetto “Lacrime e sangue” mister Draghi uomo Goldman e sachs! !! Signori miei se continuiamo a fare le pecore finiremo non male ma peggio!! Ora la Green Card che annulla di fatto il principio costituzionale della libertà di cura in tutti i suoi aspetti! Buona vita a tutti! Paolo

Rispondi