Manovra, Meloni: Governo complica superbonus e introduce nuovi oneri e spese. Per FdI strada maestra è semplificazione

Il Governo Draghi complica ancora di più il superbonus 110% e introduce nuovi oneri e spese, estendendoli anche agli altri bonus in campo edilizio. Il superbonus è uno strumento molto utile per rilanciare l’economia e sostenere un settore in difficoltà, fatto in gran parte da piccole e medie imprese, ma non può essere trasformato in un inferno di norme e burocrazia. Fratelli d’Italia presenterà le sue proposte alla manovra per tentare di porre rimedio a questa situazione e venire incontro alle esigenze di famiglie e imprese. La semplificazione deve essere la strada maestra da percorrere.

Condividi

2 commenti

    • Maria Grazia Bielli il 15 Novembre 2021 alle 16:30

    No,non si può cambiare le regole in corso d’opera. Stanno facendo un danno alla economia. Chi ha fatto progetti, dovrà rivedere tutto sperando che la burocrazia non fermi ancora i lavori.

  1. Infatti, essendo proprietario di un piccolo Villino (C/7), in comunione dei beni con la propria Consorte ed essendo entrambi molto avanti negli anni ed anche non tanto in piena efficienza fisica, abbiamo deciso di rinunciare a questo pseudo , sia per le difficoltà a procurare tutti i documenti occorrenti e sia per evitare di dover subire ulteriori strapazzi alla nostra già carente sanità, che certamente deriverebbero per il gran trambusto che i lavori procurerebbero! Per tali motivi, si è deciso di fare quello che si doveva, interpellando direttamente delle Ditte locali e cercare di ottenere da loro un prezzo corretto e naturalmente fatturato!

Rispondi