Manovra, Meloni: Priorità è mettere in sicurezza sistema produttivo, Governo ascolti proposte FdI

I dati della Cgia di Mestre fotografano un massacro economico: negli ultimi 20 mesi, da gennaio 2020, 327 mila unità tra lavoratori autonomi e partite IVA sono stati spazzati via dalla crisi. Questo è il disastroso risultato delle misure insufficienti varate prima dal governo Conte e poi da Draghi: ristori inadeguati e chiusure imposte per decreto hanno prodotto il collasso di tante categorie, in particolare degli autonomi. Da tempo Fratelli d’Italia sostiene che la priorità sia mettere in sicurezza il nostro sistema produttivo, fatto in gran parte da piccole e medie imprese, e garantire la continuità aziendale. Tante le nostre proposte, che faremo anche in sede di legge di bilancio, e speriamo che stavolta il governo voglia ascoltarci.

Condividi

3 commenti

  1. Prima o dopo doveva accadere e meraviglia il fatto che tanto intraprendenti Imprenditori se ne accorgano solo oggi che sono affogati o hanno l’acqua alla gola!

  2. Una costruzione pericolante oltre il 50%, va ricostruita, non solo rattoppata. E noi oggi abbiamo il nostro paese in simili condizioni.

    • Bassano Zucca il 16 Novembre 2021 alle 07:15

    Tutto questo disastro è assurdo un incubo …!!! BASTA con questo terrorirsmo pandemico . Molti medici e ricercatori ( Dr. Silvana de Mari dr . Massimo Citro dr. Pasquale Bacco ecc…ecc..) concordano tutti che si potevano e si possono curare le persone a casa con le terapie …ci hanno tolto le terapie la libertà hanno chiuso e costretto le attività…facciamo finire questa falsa pandemia …istituto superiore della sanità circolare di circa15 – 20gg. fa : i morti realmente imputabili al covid sono 3783 non 130000 ma solo3783 …ma che pandemia è…ne morivano di più con le conoscite influenze peraltro ben curate con le terapie efficaci e non con vigile attesa e tachipirina ..BASTA È UNA FALSA PANDEMIA CURIAMO LE PERSONE A CASA CON LE ADEGUATE TERAPIE E TORNIAMO A VIVERE

Rispondi