Caro bollette, Meloni: Governo incapace di intervenire, guerra in Ucraina non sia la scappatoia, hanno fallito

Caro bollette, aumento dei prezzi, famiglie e attività allo stremo. Problemi che denunciamo da mesi e sui quali il governo non è stato capace di intervenire. La guerra in Ucraina non sia la scappatoia dell’Esecutivo per fingere che i problemi nascano oggi. Hanno fallito.

Condividi

5 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Filippo il 28 Marzo 2022 alle 08:16

    Cara Giorgia, il mio pensiero l’ho già manifestato, ma li ripresento. Credo che questa guerra sua stata provocata volutamente. A tutti questi benpensanti , non frega niente dei morti che si provocano , e usano le morti dei 130 bambini ucraini (poverini) , per la loro propaganda, trascurando quelle dei 216 bambini deceduti in Donbass, dove si muore ancora oggi dopo otto anni di guerra. I giornalisti fanno anche la loro parte. Non voglio dare benestare a Putin perché è sempre un’aggressione nei confronti di un paese sovrano (parità che sottolinea l’inviolabilità dei confini di un’altro paese, ma questa viene acconsentirà per gli altri, mentre per l’Italia è sinonimo di negatività culturale. Penso che si usino due pesi e due misure, altrimenti un giornalismo serio evidenzierebbe i fatti nella loro totalità, iniziando dal 2014, ma se lo facessero non sarebbero più a servizio. Penso che Biden è anche un guerrafondaio come tutti gli altri presidenti americani, meno il suo predecessore. Penso che Zelesky sia un giusto personaggio creato e voluto a capo di questa nazione per eseguire gli ordini e la smania di espansione statunitense. Penso che tutto questo anche a creare povertà in Europa, in particolare nel nostro paese , l’Italia, metà economica per i più grandi filantropi come Soros. Forse si dimentica che questo lavoro lo ha già iniziato qualche anno fa insieme ai sui amici e compagni di merende. Ora penso, che la diplomazia politica dovrebbe fare la sua parte per far smettere questa guerra che dura da otto anni e che si fa notare solo quanto accade negli ultimi trenta giorni per scopi strani. Ma purtroppo di politici seri in italia che governano non c’è ne sono. Tutti dicono che vogliono negoziare con Putin per trovare il giusto compromesso, ma alla fine lo fa la Turchia e nell’Europa a titolo indipendente Francia e Germania, in quanto l’Europa non esiste tranne per la monetine usata per sottomettere stati come il nostro.ma se si vuole far smettere la guerra, mi domando, perché Biden offende continuamente definendo Putin “macellaio”, Di Maio “animale” Draghi che va contro l’art 11 della costituzione, ecc. . Come possiamo pretendere che si possa raggiungere tale scopo? A proposito dell’art. 11. Giorgia , dovresti dissociarti dall’ appoggiare la scelta d’invio armi. È una mossa errata. Nel patto atlantico si fanno alcune scelte, al di fuori altre. Bisognerebbe convincere a tutti i costi Putin ad un accordo, prima con una tregua e poi con un compromesso diplomatico. Sempre che il signor Zelesky accetti. Ho un brutto presentimento per il nostro paese. Credo che con quanto iniziato da Soros, con questa pandemia che sarà usata a loro piacimento e con questa guerra creata ad hoc, nella metà finale ci sia il paese più bello del mondo. L’Italia. Posso comprendere che sembra fantascienza e spero che non sia così, ma è solo un presentimento. Chi permette tutto questo, se avverrà, dovrebbe poi essere accusato di alto tradimento e condannato all’esilio su un’isola ma non come Craxi. Oltreoceano.
    Giorgia scusami per le mie supposizioni da cittadino che non capisce niente di politica. A proposito chi ha registrato il cpac? Mettilo in rete, magari la gente che interessa lo può vedere. Non ti stanno più facendo andare in TV. Brutto segno. Questi sono i risultati ottenuti soprattutto dagli “amici”, che parlano di centro destra, ma che infine sono nel centro sinistra. D’altronde capisco pure che questa è la farina a disposizione per fare il pane.
    Spero che cambino. Brava Giorgia, evviva l’Italia, non demordere.
    Filippo

    • antonio da lio il 28 Marzo 2022 alle 09:03

    Mi pare una guerra voluta a tutti i costi, programmata da molti anni, fatta scoppiare con il consenso del nostro governo, dell’Europa, della nato. Non è stata permessa alcuna mediazione per trovare un compromesso prima dell’invasione. Ma sapete tutti chi è il burattinaio di tutti questi soggetti…

    • Gino Cerutti il 31 Marzo 2022 alle 06:11

    COME E’ ORMAI CONSAPEVOLEZZA DI MOLTISSIMI…questa guerra tragica, GUERRA CIVILE TRA GENTI AFFINI, con radici e lingua comuni, PUZZA LONTANO UN MIGLIO DI QUELLE FAMOSE ” DISTRUZIONI CREATIVE” gia’ da lunga pezza previste e programmate dalla vera e peggiore OLIGARCHIA PLUTOCRATICA E MASSONICA che come una piovra maledetta sta stringendo i suoi tentacoli sui popoli del mondo. Ucraina come Afghanistan, Irak, Siria, terre di devastazione e deportazione per destabilizzare vaste aree e fracassare totalmente il vecchio ordine delle nazioni europee DENTRO un MARASMA SOCIALE ED ECONOMICO che contribuisce ad un diffuso PAUPERISMO SCHIAVIZZANTE E METICCIAMENTO PERPETUO DELLE GENTI, spostate a milionate da un paese all’ altro ! Italia insegna !!!
    Putin e’ imperialista che difende il suo vecchio e traballante sistema e provocarlo, vedi undici paesi limitrofi alla Russia fatti entrare nella Nato, e’ gioco PERICOLOSO oltre ogni ragionevole limite ! CON UNA GUERRA ATOMICA DIETRO L’ ANGOLO, signori miei…!!!
    MA LE OLIGARCHIE DI WASHINGTON ED I LACCHE’ DI BRUXELLES lo hanno messo nel conto, visto comunque che a pagare e’ sempre la gente comune…gli ucraini che fuggono dalle bombe e gli italiani schiacciati da un sistema perverso di CRESCENTE IMPOVERIMENTO che li sta mettendo nella condizione di profughi e diseredati… MA ALE’…AUMENTIAMO LE SPESE MILITARI…UN PO’ DI CACCIA F 35 DA CENTINAIA DI MILIONI CADAUNO..
    CONTENTI ???

    • Paolo il 31 Marzo 2022 alle 22:38

    DEVE ESSERE CHIARO A TUTTI!! Le sanzioni alla Russia, le paghiamo NOI!!! Non viene detta la verità in questa questione, non esistono buoni e cattivi! Esiste una potenza che non vuole avere al proprio confine laboratori chimici bellici che appartengono , NON all’UCRAINA ma agli USA! Quindi chi minaccia la Russia deve accettarne le conseguenze e non scaricare il problema , come se fosse, Europeo! Certo, la finta unione Europea , è sottana USA e noi creduloni ci facciamo carico di problemi NON nostri ma ne pagheremo le conseguenze!! Tutti vengono aiutati , ma NOI MAI!! Bah! Al diavolo! Questa situazione è veramente ignobile verso gli Italiani! Ignobili le tasse in più per gli armamenti ! Mi rendo conto della falsità ottusa dei pacifisti! Pacifisti che vadano a vedere come i “LAKOTAS” padroni d’America sono trattati!! Ma di loro e degli altri Paesi schiavi degli Europei , non frega nulla a nessuno! Che schifo, l’unica cosa globale , è lo schifo! Anche chi ci ha regalato la Terra si sta scocciando di avere fatto questo regalo al genere umano! Un caro saluto a tuti ! Paolo AMEN!

    • Paolo il 31 Marzo 2022 alle 22:41

    Signor , GINO CERUTTI, ha ragione! Mi sa che molti Italiani, la pensino , proprio come Lei! Un caro saluto ! Paolo

Rispondi