Ucraina, Meloni: Inopportune parole Di Maio, FdI chiede al Ministro degli esteri equilibrio e buon senso

Inopportune le parole pronunciate ieri sera in tv dal ministro degli Esteri Di Maio nei confronti del presidente della Federazione Russa Putin. Il capo della diplomazia italiana dovrebbe essere consapevole che nei rapporti internazionali le parole hanno un peso estremamente importante e che lasciarsi andare a sproloqui fuori luogo può portare a delle conseguenze per la Nazione che si rappresenta, soprattutto in un momento nel quale ci si confronta con un conflitto armato e una gravissima crisi diplomatica. Fratelli d’Italia chiede al ministro Di Maio di usare quel buon senso, quell’equilibrio e quell’autorevolezza che il titolare della Farnesina è tenuto sempre ad avere.

Condividi

19 commenti

Vai al modulo dei commenti

    • Angelo Belgrano il 3 Marzo 2022 alle 13:07

    un cortese saluto a tutti,

    E´ ….gia´ troppo tardi, credo che aver dichiarato guerra alla Russia inviando soldati ed armi in Romania….. sia gia´fatta.

    Dovremmo tutti rileggere l´Art 11 della ns Costituzione , possibilmente rileggerlo ad alta voce fino ad averlo compreso—

    La ricostruzione sara´Dura e sempre in salita per l´idea della povera e mortificata Italia, ormai foglia al servizio di interessi stranieri

    Non credo che sara´possibile sopravvivere, e meno la ns´cultura e senso di appartenenza, gia´che abbiamo regalato ad altri decidere che cosa sia meglio per l´interesse Nazionale… di quale Nazione ???

    Ma Noi chi siamo ?

    Angelo Belgrano

  1. Cara Giorgia, a Napoli diciamo: E’ ghiut ‘a fess man e criatur= E andata la vulva in mano ai bambini. Di Maio è un bamboccione inutile e deficiente, e mi meraviglia molto il fatto che tanti ingenui(?) lo hanno votato. Si è dimostrato disonesto al ministero del lavoro (il padre aveva operai a nero) ed ora ancor più dannoso agli esteri. Mattarella poi?….è solo un addormentato compiacente dei democratici suoi elettori e dei fessi alla Salvini

    • Maria Grazia Bielli il 3 Marzo 2022 alle 15:05

    Stai criticando Di Maio? Certo apre sempre Salvini non è col sorrisino , come si trattare di andare ad una cena o a teatro. Adesso ti risenti per le parole che ha detto? Ma tu che hai votato tutto, noi hai problemi di coscienza? Conservatrice patriottica e poi..atlantista e europeista. Hai votato per gli atlantisti e con gli europeisti , come facciamo adesso a fidarci di te ? SALVINI non è stato da.meno , a chi adesso dovremmo dare fiducia? Una riflessione la dovrete fare. Buon lavoro

    ,

    • Bruno il 3 Marzo 2022 alle 16:47

    Cara Giorgia Meloni, sono sempre io Bruno (MSI) dire inopportuno vuol dire essere riduttivi nella condanna all’acqua di rose che hai replicato al bibitaro! Pensa quando tutto sarà finito (mi auguro con la vittoria di Putin) e quando il Ministro degli Esteri si siederà al tavolo (forse) con il Presidente Russo, come farà a guardarlo negli occhi?

  2. Solite critiche che non non toccano mai il punto dovuto, ossia chiamare in causa chi li ha conferito uno o meglio il più importantissimo dicastero che ogni Stato ha! Si parla dell’art.11 della nostra amata Costituzione; ebbene anche l’art.14 è stato dimenticato, come dimostrano le tante trasmissioni di Mario Giordano! Oggi si schierano tutti con la parte che fa comodo; ma nessuno ha mai chiesto di discutere ed analizzare i motivi o le cause che hanno prodotto tale sfacelo morale e materiale! Dare sanzioni serve a nulla o meglio cercare di superare quel famoso cane che per la fame cerca di mangiarsi la coda! Stamane la TV ha annunciato che Turisti russi nel nostro Paese – Milano – non possono pagare l’albergo perchè è stata loro bloccata la carta di credito! Cosa dovrebbe fare la Russia oggi, se non incrementare la guerra e tagliare quello che per mezza Europa significa vitalità? La Francia potrebbe essere l’unica, visto che ha saputo ben sostituirsi agli eredi di di Enrico Matteri ed oggi si gode quanto altri italiani hanno saputo realizzare in Libia e Stati limitrofi! Ritornando al Ministro degli Esteri, ho trovato alquanto ridicolo l’invito rivolto ai nostri Connazionali di lasciare l?’Ucraina e rientrare in Patria: con quali mezzi e quali percorsi stradali o rotte aeree dovrebbero seguire?

    • Enza Zullo il 3 Marzo 2022 alle 17:08

    buongiorno… ovviamente conferma quello che è…..ignorante come dice Sgarbi
    capra capra capra

  3. Equilibrio e buon senso eseguire gli ordini del america?

    Meloni lei si e’ bevuta il CERVELLO!!!

    Comincio piuttosto a raccontare la verita di quello che l’america a fatto a Luhansk nel 2014..

    Lei e’ una bugiiarda patentata con la bandiera del america nel culo!!!

    • Franco Cordiale il 3 Marzo 2022 alle 19:38

    AL DI LA’ DELLE “qualita’ da statista” del bibitaro di Napoli, “lider Maximo” degli imbrancati e degli imboscati, restano i fatti. Quando i missili partivano dalle navi da battaglia Usa o Gb o Francia, idem per i caccia bombardieri Nato, la presentazione tele giornalistica e i commenti annessi non sottolineavano certo i danni che avrebbero causato alla popolazione civile. Non era allora quella ucraina, ora bombardata da Putin, ma quella di Belgrado, Bagdad, Bassora, Kabul, dove pure la gente cercava di salvarsi la pelle dentro rifugi che non sempre resistevano alle bombe dette “intelligenti”.
    MANCAVA sicuramente IL TONO ACCORATO E ACCUSATORIO DI DEPLORAZIONE DELLA GUERRA.! Anzi, i vari commentatori parevano seguire la finale di un grande torneo calcistico… “Ecco, gli americani hanno attaccato!” Ve li ricordate gli Emilio Fede e le Lilly Gruber, con le sue lussuose collezioni di foulard da inviata speciale.? E le lunghe scie dei missili Tomawk che si stagliavano trionfanti nel buio della notte, pareva che andassero non a distruggere e ad uccidere, ma a comporre un magnifico spettacolo pirotecnico. NO, NON RICORDO ALLORA ALCUNA DEPLORAZIONE DELLA GUERRA, IN QUANTO PRETESA “GIUSTA ED UMANITARIA”…
    Quelli erano missili dei “nostri”, filmati in partenza. Un utile correttivo agli stati canaglia o come tali definiti. Questi invece sono ordigni in arrivo, la devastazione prodotta dai quali viene ripresa e proposta a tutti come immagine stessa del MALE.
    LA ITALICA TRAGEDIA E’ LA DISONESTA’ MORALE ED INTELLETTUALE di chi filtra ed interpreta i tragici eventi, sia della guerra, sia della pandemia.
    PER LA GUERRA, COME PER QUELL’ ALTRO DISASTRO CHE E’ ED E’ STATA LA PANDEMIA.
    Abbiamo UN POPOLO DI CAPRE ADDOMESTICATE DALLA NARRAZIONE MAENSTREAM.
    Un partito che sguazza dentro questa infamia, sperando di fare cassa e raccogliere bottino, sotto le ali del padronato finanziario e massone, primo responsabile di ogni guerra, che lo protegge. Si chiama PD.
    FDI, opponetevi a costoro. Quanto piu’ e meglio lo farete, altrettanta Italia vera e sana vi seguira’.

  4. Ascoltte e verificate i fatti che il tipo racconta…
    Almeno vi chiarite le idee e capite chi vi racconta puttanate…

  5. Franco Cordiale

    Un popolo di capre?

    Peggio un popolo per la amggior parte di fessi coglioni che credono a tutte le stronzate che i politici italiani raccontano perche a sti politici di merda coviene raccontare le cazzate messe a punto dal America Imperialista di merda insieme a germania e Inghilterra a favore del imperialismo americano che si vuol unculare tutto il pianeta…

    • alfredo il 4 Marzo 2022 alle 15:56

    Parole dette da uno la cui unica ispirazione e’ far ridere il mondo con la sua sola presenza,dette da un bugiardo che sta portando l’Italia alla catastrofe, che straccia e calpesta la Costituzione ogni giorno, che mente in continuazione sono da capire perche’ dimostra solo una cosa la sua totale assoluta ignoranza politica alfredo
    ps dovremmo vergognarci di avere un siffatto elemento a ministro degli esteri

    • Antonio il 4 Marzo 2022 alle 18:01

    Il nostro Di Maio assunto a rappresentarci a Ministro degli Esteri è stata la cosa
    peggiore che il buon Draghi potesse fare. Al massimo poteva fare il portaborse
    o il portavivande , ruolo a lui più congeniale , come garbatamente lo ha ridicolizzato un Funzionario Russo.

    • XMAS il 4 Marzo 2022 alle 18:41

    Portavivande o bibitaro ?Questo è il dilemma .Un quaquaraquà di vecchio lignaggio messo a capo di uno dei ministeri piu’ importanti .Nell’ultimo show in Ucraina nella comitiva di leccapiedi che lo accompagnavano aveva anche due traduttori istantanei uno dal napoletano all’italiano e l’altro dall’ italiano all’ucraino.Bisogna pero’ dargli il merito che è un gran furbacchione.

    • Paolo il 5 Marzo 2022 alle 02:28

    Il nocciolo della questione , è che questo governo NON dovrebbe esserci, dal presidente della repubblica al presidente del consiglio , sono personaggi che NON dovrebbero esserci! Si deve andare al voto , anzi, si doveva andare a votare prima . Quindi anche i ministri di questo NON votato governo, non dovrebbero esserci detto questo l’Italia , non deve fornire armi all’ Ucraina che possa entrare in Unione Europea, va bene , anche se noi ne dovremmo uscire ma l’Ucraina NON deve entrare nella NATO, l’Italia stessa non dovrebbe essere nella NATO , non avere a deposito armi nucleari USA, sarebbe testimonianza di coerenza per la pace! Ripeto ciò che ho già espresso più volte, Putin , è dittatore ma gli USA, sono uguali hanno la stessa regola: ” O con me o contro di me!” , questa è la regola fondamentale che le due potenze applicano . Signori miei, necessario evitare ogni tipo di reazione esagerata, non ci si deve illudere che la Russia , tema i Paesi NATO ! Se l’Ucraina entrasse nella unione Europea senza associarsi alla NATO , molto probabilmente la Russia , non avrebbe problemi, ad accettarlo! Noi siamo già compromessi accettando nel governo uomini Goldman e Sachs e le conseguenze si vedono, sono chiare le conseguenze, ci vediamo pilotati, verso la perdita di sovranità e libertà, la nostra COSTITUZIONE , è calpestata ! Questo è il succo della questione! Un caro saluto a tutti! Paolo ,

  6. Per coloro che capiscono inglese sentitevelo…

    L’unico Responsabile “e L’america che a fatto quello che cazzo voleva senza mantenere la propria parola nel 1997,

    La NATO NON SI ESPANDERA VERSO LA RUSSIA….
    E Si L’America fa promesse,ma poi si gira e tenta di metterla nel culo a tutti..

    Brava Meloni Tu Che Lecchi Il Culo Al America…
    NON TI DARO MAI E POI MAI IL MIO VOTO AMCO SE RINASCO 10 VOLTE!!!

  7. Lei Meloni e’ di fatto un idiota PATENNTATA in quanto Tutti i beni sequestraati agli Oligarchi Russi Sono e saranno Denaro PUBBLICO SPRECATO PER L’ANIMA DEI COGLIONI.

    In quanto YOT Ville E Qualsisai altra cosa Che Gli Oligarchi In Italia Possdevano Avevano Ed Hanno Dipendenti che Costano A Noi Cittadini Italiani Migliaia Di Euro Al Giorno,Anzi Che venir Pagati Dagli Oligarchi!!!

    Lei Meloni Ragiona Con Il CULO ANZI CHE USARE IL CERVELLO…
    E PRESUMO CHE LEI IL CERVELLO SE LO SIA FOTTUTO GUARDANDO TROPPO AL AMERICA DI MERDA!!!

    Perche Non Usa Il Suo Stipendio Per Far Fronte Alle Spese Dei Beni Sequesrati Ai RUSSI?

    IL SUO CAZZO DI STIPENDIO NON I SOLDI PUBBLICI CHE POTREBBERO ESSER SPESI PER ALTRE COSE CHE SERVONO AI CITTADINI ITALIANI!!!

  8. Presidente Meloni, c’è solo da augurarsi che questi mesi trascorrano in fretta e, gli Italiani comprendano Chi, come FdI e Lei i prima Persona, è stata vicina ai Loro bisogni. Di Maio è il classico “utile idiota”, inserito in un Ministero dove non saprebbe da solo muovere una foglia ma, che permette alla coalizione che ci governa di avere i voti di M5S…. sono personalmente convinto che prima che lasci (speriamo) il Ruolo Istiituzionale, farà altre “macchiette”, perchè il probleba nella vita non sta solo nel non conoscere l propria attività ma, avere la supponenza e l’ignoranza di pensarsi competente. Speriamo solo che non esageri….

  9. E si Gli americani avevano/hanno Laaboratori amri-biologiche in Ucraina….

    E la Meloni Lecca Il Culo Al Amreica Di merda Che a messo su territiorio italiano Bombe Nucleari…. SENZA IL BENESTARE DEGLI ITALIANI!!!..

    Al Voto No?

    E lei me loni a la faccia come il culo di dire che in italia abbiam La Democrazia..
    E Si Tutti I Politici An La Faccia Come Il Culo…

    • Paolo il 11 Marzo 2022 alle 17:21

    Non sono filo Russo ma ciò che vedo , è molto diverso da quello che ci viene propinato da una stampa che è sovvenzionata dal governo , NON VOTATO! Ci dicono che la Russia teme le sanzioni ma la realtà , è che le sanzioni fatte alla Russia si ripercuotono su di noi! L’Europa è una potenza? Russia e Cina NO? Le materie prime che servono ai Paesi trasformatori in beni di consumo , come il nostro ,le li forniscono proprio la Cina. Noi Italia siamo deposito di armi nucleari USA, questo dobbiamo ricordarcelo e nel deprecato caso di allargamento del conflitto , noi subiremo le inevitabili conseguenze. Ora i giornalisti veri devono essere per decisioni indipendenti e NON decisioni USA! Ricordo che gli Ucraini la Popolazione Ucraina , ha sangue Russo. E esistono reparti Nazisti che sono in Ucraina. Ma allora, noi ci dobbiamo schierare per forza con una finta Unione Europea che è contro Paesi come il nostro , non degno di fiducia , come la Grecia? Ma dobbiamo essere pecoroni a tutti i costi, incapaci di pensare per conto nostro? Dobbiamo seguire ministri incapaci di avere a cuore la sovranità del proprio Paese? Ma dobbiamo proprio andare in guerra ? Senza possibilità di non schierarci con un Paese che parla di democrazia ma di fatto MAI ha portato democrazia e tiene i Padroni del Paese , i veri padroni, chiusi in riserve e tenuti come attrazione turistica ? Cose vecchie ? Va bene, parliamo di cose recenti, Israele ha bombardato i Palestinesi , senza distinzione tra obiettivi militari e abitazioni civili , giudicano il signor Putin un pazzo criminale ma in effetti si è comportato come Israele con i Palestinesi! Due pesi, mille misure? Così va il Mondo e noi seguiamo sempre i dominatori e non abbiamo idee e decisioni nostre! Bah!! Al diavolo, auguro ogni bene a tutti ! Vedremo come finirà! Paolo

Rispondi